Tavole Motorizzate
Con Controllo Numerico

Proteggi a vita il tuo investimento con Tavole Girevoli a limitati ingombri, potenza di bloccaggio e precisione di posizionamenti angolare
Scopri i nostri prodotti

Progettazione e Costruzione

Applicazione Meccaniche Innovative

Collaudo Prodotti

Collaudo della Precisione Angolare

Assistenza pre e post Vendita

Staff tecnico a disposizione, da remoto oppure in sede

Progettazione, Creazione e Analisi Strutturale di Tavole Girevoli con Sistema CAD

Progettazione Assistita dal Calcolatore
Massima Precisione

Tramite un software 3D (modulatore solido parametrico) si ottiene la massima precisione di progettazione

Lunga Durata Nel Tempo

Tramite l’analisi strutturale dei vari componenti si ottiene la durata nel tempo

Processo Velocizzato

Con il software 3D il processo di creazione dei prodotti standard o di quelli richiesti dai nostri clienti, è estremamente veloce.

Riduzione dei Costi

Con la progettazione con sistema CAD 3D e l’analisi strutturale si ottiene la riduzione dei costi

Il Nostro Portafoglio Completo per lo Sviluppo del Prodotto

  • 1
    Progettazione e Creazione di Tavole Girevoli Innovative con Sistema CAD/CAM

  • 2
    Costruzione particolari che compongono il prodotto

  • 3
    Progettazione elettromeccanica con azienda specializzata

  • 4
    Assemblaggio e test finali con collaudo dimensionale

Omo Grassi perché le aziende ci scelgono sempre

OMO GRASSI s.r.l. un partner affidabile e un supporto premium, nasce nel 1961 con la denominazione OMO di GRASSI GIUSEPPE
Chi Siamo

La Nostra Produzione

Libero nello scegliere l'opzione più adatto per te
TAVOLE GIREVOLI A CN

Le TAVOLE GIREVOLI A CN, della serie SPARK, servono per dividere

TAVOLE GIREVOLI mod.SPINNER

Le TAVOLE GIREVOLI mod.SPINNER sono la sintesi degli ultimi ritrovati tecnici

TAVOLE GIREVOLI mod. AIR

Le TAVOLE GIREVOLI mod. AIR (pneumatiche) sono state studiate

TAVOLE GIREVOLI MANUALI mod. TGR e TGS/R

Le TAVOLE GIREVOLI MANUALI mod. TGR e TGS/R sono realizzate

TAVOLE GIREVOLI A CN, della serie TILT

Le TAVOLE GIREVOLI A CN, della serie TILT sono di struttura robust

TAVOLE GIREVOLI mod.TRK

Le TAVOLE GIREVOLI mod.TRK sono costruite con la tecnologia Direct Drive e adatte per la meccanica

Domande & Risposte

Ecco un elenco di domande più frequenti, speriamo possa esserti utile.

1. Quale tavola girevole scegliere?

A seconda della tipologia di lavoro e soprattutto della precisione angolare finale che si vuole ottenere, la scelta migliore per l’acquisto di una tavola girevole varia; negli ultimi anni l’incredibile sviluppo dell’elettronica e dei relativi componenti hanno indirizzato gran parte dei nostri clienti a prediligere l’acquisto di una tavola motorizzata a Controllo Numerico; prodotto che soddisfa la maggior parte delle necessità di lavorazione. Però frequentemente ci si trova a fare conto dei costi per cui è possibile anche scegliere modelli di tavole diverse rispetto a quelle a CN; spesso è possibile soddisfare gran parte dei problemi generali all’atto della predisposizione all’acquisto di un nostro prodotto, optando per le tavole girevoli manuali con visualizzatore di quota (fornito di serie) ed encoder rotativo montato sulla vite senza fine; altrimenti ad una classica tavola girevole con disco forato o tamburo graduato.

2. Che differenza c’è tra una tavola girevole a 4° Asse integrato e una con propria unità di controllo?

La differenza sostanziale tra una tavola a 4° asse integrato ed una con propria unità di controllo, è che la prima viene collegata, programmata e comandata, direttamente dal CN della macchina utensile su cui è installata, quindi viene considerata un asse come tutti gli altri. In questo caso ha il grande vantaggio di esser in grado di eseguire lavorazioni di contornatura come eliche, cam, e tutto ciò che il CN della Macchina Utensile gli permette di fare in interpolazione con gli altri assi della macchina. Il principale svantaggio di questo sistema è che non può essere spostato su più macchine, in quanto il relativo driver motore, i cavi e ii cablaggi sono destinati ad una sola macchina utensile.
La tavola girevole con propria unità di controllo invece, pur potendo eseguire la maggior parte dei movimenti come l’altra, non può eseguire interpolazioni con gli altri assi. Infatti attraverso il codice M la tavola si può posizionare in ogni punto della circonferenza ma, mentre esegue la sua rotazione gli assi della macchina vengono messi in HOLD, ossia fintanto che la tavola non ha raggiunto la posizione programmata e non ha riattivato il bloccaggio, la macchina utensile non può eseguire alcuna funzione, diventando di fatto un asse aggiuntivo di solo posizionamento. Il grande vantaggio della tavola girevole con propria unità di controllo è quello di essere montata su qualsiasi macchina utensile. In conclusione e per rispondere alla domanda, l’unica differenza tra una tavola a 4° asse integrato ed una con propria unità di controllo, è quella del tipo di fornitura elettronica associata al prodotto; la parte meccanica e quella relativa al bloccaggio (idraulico o pneumatico) sono le stesse..

3. Qual è il grado di precisione angolare della tavola da scegliere

Il grado di precisione angolare è uno dei parametri principali (se non il primo e più importante) nella scelta della tavola girevole; viene calcolato in Arco secondi e nelle tavole girevoli di nostra produzione passa dai valori di ± 2 arcsec sino ad un massimo di ± 30 arcsec. Spesso è richiesto determinare l’errore di un posizionamento angolare in millimetri; per ottenere questo dato bisogna eseguire alcuni calcoli trigonometrici che partono dall’ inserimento del diametro a cui si vuole verificare il posizionamento e l’errore in Arco secondi rilevato dalla nostra ditta con un sistema laser prodotto dalla Renishaw durante i collaudi. Uno schema riassuntivo si può trovare su tutti i cataloghi delle tavole a CN. Di norma consigliamo l’applicazione di encoder assoluti sia sull’asse vite senza fine/corona, sia sull’asse centrale in modo da non avere grossolani errori con diametri maggiori.

4. Ho la possibilità acquistando una tavola girevole con propria unità di comando di interfacciarla al CN del mio centro di lavoro o della macchina utensile?

Si, certamente. Tutte le macchine utensili di recente costruzione (massimo una decina di anni) hanno la possibilità di avere codici M liberi per essere utilizzati con assi aggiuntivi (tipicamente l’asse C con cui la tavola viene etichettata). Il collegamento di una nostra tavola girevole a CN fornita con propria unità di comando è semplicissimo in quanto viene già equipaggiata di serie con un connettore adatto a questa peculiarità.

5. Costa di più una tavola girevole a 4° Asse integrato oppure una con propria unità di controllo?

Il costo di una tavola a 4° asse integrato è maggiore a quello di una con propria unità di controllo, il costo più elevato varia in funzione del tipo di Controllo Numerico a cui si intende collegare la Tavola; difatti basti pensare che la differenza tra una marca e l’altra di motore e relativo driver può essere anche superiore al 30%. Si deve poi considerare il costo del tecnico che deve installare la tavola e da come la si vuol cablare alla macchina utensile (es. con cavi liberi oppure in catena) fattore che ne aumenta la spesa complessiva. Ultimo ma non trascurabile costo aggiuntivo è quello che dipende dalla distanza tra la sede dell’utilizzatore finale e quella della ditta che dovrà eseguire il cablaggio (più chilometri, più tempo per lo spostamento quindi più costi di trasferta) ; in definitiva per tutte queste ragioni i costi di una tavola 4° asse integrato sono maggiori rispetto a quella con propria unità di controllo.

Vuoi saperne di più sui nostri prodotti?

Fissa un appuntamento per richiedere informazioni o un preventivo gratuito.

Contattaci

Chi Siamo!

Ecco perché le aziende ci scelgono sempre.

Scopri di più

Ecco cosa dicono di noi i nostri clienti!

Siamo molto orgogliosi del prodotto che offriamo. Leggi le testimonianze dei nostri clienti soddisfatti.

Hai bisogno di assistenza chiamaci o richiedila attraverso il form.